Malore per Mahmood a Sanremo 2022. Donna in platea finisce in ospedale

Grande paura e spavento hanno caratterizzato la quarta serata di Sanremo 2022: Mahmood ha avuto un malore. Secondo indiscrezioni circolate e confermate da fonti vicine all’artista, il cantante non è stato molto bene poco prima di iniziare l’esibizione con Blanco. Nel dettaglio, avrebbe avuto un mancamento. Immediati sono stati i soccorsi del personale medico presente al Teatro Ariston.

Nonostante le sue condizioni di salute, che avrebbero potuto compromettere la performance, Mahmood si è esibito con Blanco nella cover Il Cielo in una Stanza ed è stato premiato dal pubblico. Complice l’adrenalina, si è ripreso completamente. Al ritorno in hotel stava già bene. Probabilmente adesso starà ancor meglio visto la posizione conquistata nella classifica generale provvisoria.

Sanremo 2022: paura per Mahmood a causa di un malore. Incidente per una donna in platea

Il quarto appuntamento con il Festival di Sanremo 2022 è stato caratterizzato anche da un incidente. Durante la diretta sul primo canale del servizio pubblico radiotelevisivo, tra gli annunci di Amadeus e le esibizioni dei cantanti, l’obiettivo di un fotografo in galleria è caduto e ha colpito una signora che si trovava in platea intenta a godersi lo spettacolo. Anche per lei, come per Mahmood che nonostante il malore ha conquistato il secondo posto nella classifica delle cover di Sanremo, si sono resi necessari i soccorsi. La donna è stata trasportata in ospedale per essere medicata.

Mahmood e Blanco primi nella classifica generale dopo la quarta serata

La serata delle cover è stata vinta da Morandi, ma nella classifica generale della quarta serata Mahmood e Blanco continuano a essere in testa. Partiti già tra i grandi favoriti, il duo di Brividi continua a primeggiare. Tutto lascia pensare che, a meno di colpi di scena, alla fine Mahmood e Blanco conquisteranno il titolo di vincitori del Festival di Sanremo numero 72. Intanto continuano a superare tutti i record di visualizzazioni e streaming.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.