in

Guendalina Tavassi, arrestato l’ex Umberto: “Mi ha aggredita”. È caos

Arrestato Umberto D’Aponte: l’ex marito di Guendalina Tavassi è finito in carcere dopo averla aggredita

Guendalina Tavassi Umberto d'aponte arrestato

Guendalina Tavassi è stata aggredita da Umberto D’Aponte. Stando a quanto riferito, l’ex marito si troverebbe attualmente in carcere. Il loro matrimonio è terminato un anno fa circa. Per un certo periodo hanno vissuto sotto lo stesso tetto per il bene dei bambini. Poi sono iniziati i problemi da quando il napoletano è stato costretto da una sentenza a lasciare il tetto coniugale.

In più occasioni la Tavassi è stata aggredita dall’uomo davanti ai loro figli, Chloe e Salvatore. Adesso si è ritrovata a raccontare ulteriori dettagli, anche in merito a Umberto D’Aponte arrestato. Questo ha generato una serie di accuse, secondo le quali avrebbe mandato in galera il padre dei suoi figli.

Arrestato Umberto D’Aponte: Guendalina Tavassi replica alle accuse dopo l’aggressione

Su Instagram Guendalina Tavassi ha replicato alle pesanti critiche di alcuni utenti di aver allontanato Umberto D’Aponte dai suoi figli. Secondo il suo pensiero, persone che non sanno nulla parlano a vanvera e adesso si ritrova costretta a spiegare le cose come stanno:

“Sto zitta per cercare di tutelare i bambini anche se sono stati sempre presenti in ogni situazione”

Prima dell’arresto Umberto D’Aponte avrebbe aggredito Guendalina in macchina davanti al figlio Salvatore che lo implorava di fermarsi. In seguito ha continuato a raccontare che in passato l’uomo le avrebbe rotto il naso, dopo alcuni inseguimenti, tutto davanti ai figli.

Lo scorso novembre aveva denunciato sui social un’altra aggressione e, in quel caso, Umberto aveva svelato di procedere con una querela per diffamazione.

“Figli traumatizzati”: il racconto di Guendalina dopo l’aggressione dell’ex marito

La carcerazione di Umberto D’Aponte si sarebbe resa necessaria dopo aver violato la restrizione di avvicinamento all’ex moglie. Intanto Guendalina Tavassi ha confessato che i figli sono traumatizzati. C’è un processo in corso tra l’opinionista della d’Urso e l’ex coniuge:

“Non volevo che questa cosa arrivasse ai bambini, non chiedono dove si trovi il padre, gli ho detto che lavora lontano”