in , ,

Andreas Muller contro la Celentano: “Butta me*da”. Poi difende Schirone

Furia contro Alessandra Celentano per prendere le difese di Dario Schirone: Andreas Muller a gamba tesa su Amici 21

Andreas Muller attacca alessandra celentano

Sabato 7 maggio è andata in onda la semifinale di Amici 21 e i telespettatori hanno assistito all’umiliazione di Dario Schirone da parte di Alessandra Celentano. Andreas Muller è intervenuto sui social attaccando la maestra di danza classica e prendendo le difese dell’allievo eliminato ad un passo dalla finale. Sui social ha scritto un bellissimo post per lui sostenendo che chi ha seguito il suo percorso ad Amici di Maria De Filippi ha avuto sempre parole diverse da quelle che si sentono su di lui in tv da mesi:

“Il problema non me lo porrei proprio. Ognuno può valorizzare chi vuole senza buttar me*da, oltretutto se me*da non c’è su altri”

Dario Schirone denigrato dalla Celentano, Andreas Muller: “Sempre messo sotto pressione”

Dopo essere andato a gamba tesa su Amici 21, Andreas Muller ha mostrato vicinanza a Dario Schirone eliminato in seguito alle umiliazioni subite. Il fidanzato di Veronica Peparini ha dichiarato che questo percorso sicuramente l’ha fatto crescere tanto come uomo, non come ballerino. A suo parere, è un artista versatile e talentuoso, ma è sempre stato messo sotto pressione per far vedere realmente quanto è forte:

“Nella vita incontrerai anche questo quindi può solo averti fatto bene. Credimi, sei forte e lo hai fatto vedere”

Dario Schirone si sente male al Serale di Amici: le parole di Andreas Muller

Andreas Muller ha commentato anche il malore di Dario Schirone al Serale. Il vincitore di Amici 16 si è detto dispiaciuto per quanto accaduto in puntata, ma l’ha definito un professionista perché ha ballato con le gambe pesanti e il panico nel corpo. Secondo il suo punto di vista, è stato all’altezza di ogni confronto e di ogni sfida fatta durante tutta la sua avventura nel talent:

“Credi sempre in te stesso, fuori c’è un mondo che ti aspetta e la tua vittoria sarà il tempo. Credo in te! Ti voglio bene!”