GF Vip, Miriana e Lulù infrangono il regolamento sotto le coperte

Durante la notte appena trascorsa, Miriana Trevisan e Lulù Selassiè si sono rese protagoniste di un’infrazione del regolamento della casa del GF Vip. Tutti i concorrenti sono perfettamente a conoscenza di tutte le regole che bisogna rispettare, se non si vuole incorrere in qualche spiacevole sanzione. Malgrado questo, spesso i protagonisti non si rivelano così ligi e questo è proprio il caso delle due donne sopracitate.

Miriana e Lulù infrangono il regolamento del GF Vip

Miriana e Lulù hanno infranto il regolamento del GF Vip. Alcuni assidui telespettatori della trasmissione si sono resi conto di una particolare conversazione avvenuta tra le due donne sotto le coperte. Mentre gli altri concorrenti erano impegnati nel cucinare, la Trevisan e la Selassiè si sono sbarazzate dei microfoni e si sono rifugiate sotto le coperte. A quel punto, hanno cominciato a scambiarsi delle confidenze.

Cosa si sono dette le due donne sotto le coperte? Le ipotesi

In un primo momento, i telespettatori hanno creduto che Miriana e Lulù si stessero mettendo d’accordo sulle prossime nomination da fare, considerando il fatto che di recente la Trevisan ha svelato la sua strategia per eliminare Soleil. Successivamente, però, è apparsa una versione diversa. Le due hanno cominciato a parlare a voce bassissima, pertanto, non avendo neppure i microfoni, è stato alquanto impossibile capire cosa si stessero dicendo. Tuttavia, i fan sono comunque riusciti ad extrapolare qualche parola. Nello specifico, pare che le donne stessero parlando di dolori di stomaco e di alcuni eventi che esulano dal programma.

Possibili provvedimenti dal GF Vip per le concorrenti

Anche se Miriana e Lulù, non hanno complottato sulle prossime nomination, hanno comunque infranto il regolamento del GF Vip. Esso, infatti, prevede che i concorrenti indossino sempre e comunque i microfoni. Ne sono esenti solo quando sono a contatto con l’acqua o vanno a dormire. Già in passato la produzione del reality show ha punito pesantemente i concorrenti per simili infrazioni, accadrà lo stesso anche questa volta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.