Amadeus a Sanremo per altri due anni: le sue parole e il colpo della Rai

È ufficiale: il direttore artistico e conduttore di Sanremo 2023 e 2024 sarà Amadeus. L’annuncio è arrivato nella mattinata di venerdì 4 marzo, il presentatore è stato confermato alla guida della kermesse musicale popolare per le prossime due edizioni dopo aver avuto un colloquio con l’amministratore delegato Fuortes e il direttore di Rai1 Coletta. Tramite un comunicato diffuso dalla Rai, sulla conduzione di Sanremo per altri due anni, Amadeus ha dichiarato:

“Sono felice e onorato della proposta. Averla ricevuta adesso mi permette di lavorare da subito. Non vedo l’ora di iniziare”

La decisione della Rai era nell’aria, preannunciata nelle conferenze stampa dell’edizione numero 72 del Festival di Sanremo.

Amadeus a Sanremo dal 2020 al 2024 grazie al record di ascolti

Amadeus sale a quota cinque Festival di Sanremo. Un traguardo prestigioso, ma anche una sfida per il presentatore, reduce dalla kermesse 2022 segnata da ascolti brillanti e da un cast che annoverava grandi nomi del panorama musicale italiano. L’edizione di quest’anno ha datto segnare ascolti mai così alti nelle ultime decadi, oltre che un’indice di gradimento particolarmente alto da parte del pubblico televisivo, radiofonico e social.

Amadeus ha chiuso con record di ascolti e di raccolta pubblicitaria senza precedenti. La media delle cinque serate è stata superiore agli 11 milioni di spettatori e una quota di ascolto del 58% di share con la serata finale sopra il 66%. Rispetto al 2021 si è registrato una crescita del 35.6% negli ascolti e 11 punti di share. Si tratta di un vero e proprio fenomeno, un evento che potrebbe rimanere unico per molti anni.

Festival di Sanremo 2023 e 2024: Amadeus conduttore senza Fiorello?

Anche senza Fiorello come spalla a Sanremo, Amadeus può farcela. L’ha dimostrato quest’anno e potrà ripetere tale operazione anche nel 2023 e nel 2024. La coppia è stata alla guida della kermesse nel 2020, coppia confermata anche nel 2021 quando in piena seconda ondata Covid-19 i due hanno fato vita a una edizione del Festival davvero surreale che rimarrà nella storia. Quest’anno la 72esima edizione di Sanremo ha restituito al pubblico gran parte di normalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.