Come sta Fedez? Tutta la verità sull’operazione all’addome e la malattia

Le notizie su Fedez operato all’addome continuano a tenere alta l’attenzione di tutti: come sta? Il marito di Chiara Ferragni si è sottoposto ad un intervento chirurgico presso l’ospedale San Raffaele di Milano anche se non è noto per cosa e quali siano le sue condizioni. Nei giorni scorsi ha spiegato che la giornata del 22 marzo sarebbe stata una giornata importante per i suoi problemi di salute, probabilmente per questa operazione. L’Adnkronos ha fatto sapere che l’artista resterà ricoverato per la fase post-operatoria e verrà sottoposto ad altri esami di approfondimento.

Emergono nuovi dettagli sull’operazione di Fedez. Il Messaggero ha svelato che l’intervento all’addome niente ha a che fare con la demielinizzazione. In tanti, compreso Libero, nelle scorse ore in maniera erronea hanno associato la perdita di guaina mielinica con la sclerosi multipla.

Fedez operato: come sta? Ora si stabilirà il percorso di cure

Non si hanno aggiornamenti su come sta Fedez dopo l’operazione così come non si hanno informazioni circa l’esito dell’intervento. La moglie Chiara Ferragni ha svelato che presto il marito tornerà a casa. Il Messaggero ha smentito Libero circa la patologia che sta combattendo Fedez. Secondo il quotidiano, non avrebbe niente a che vedere con demielinizzazione che in larga parte dei casi può portare alla sclerosi multipla.

Dopo l’intervento chirurgico all’addome si dovrà stabilire il percorso di cure che dovrà seguire Fedez. I prossimi giorni saranno davvero cruciali per definire il quadro clinico.

Malattia Fedez scoperta in tempo e subito operata? Il retroscena

Sulla malattia di Fedez non vi sono certezze ma soltanto ipotesi e teorie. Pare che la malattia sia stata scoperta con grande tempismo e questo è già un grande passo in avanti.

Da quando ha avuto inizio l’incubo, a stargli accanto e a sostenerlo ha avuto sempre Chiara Ferragni e la sua famiglia. A poche ore dall’intervento, il rapper ha ringraziato calorosamente tutti così come ha fatto per gli amici e i fan che gli hanno mostrato vicinanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.