Sophie e Alessandro censurati da Instagram: ecco la foto “incriminata”

In queste ore, Sophie e Alessandro sono finiti nel mezzo di una piccola bufera in quanto sono stati censurati da Instagram. La Codegoni, infatti, ha pubblicato sul suo account una foto che la community di tale social ha reputato inopportuna. Lo staff della piattaforma, dunque, ha provveduto a rimuovere tale contenuto reputandolo spinto. Ad ogni modo, la mamma dell’influencer ha condiviso nuovamente l’immagine incriminata.

Sophie e Alessandro pubblicano una foto su Instagram e vengono censurati

Instagram ha censurato Sophie e Alessandro. La Codegoni aveva pubblicato uno scatto che la ritraeva in compagnia del suo fidanzato in atteggiamenti alquanto provocanti. L’immagine, infatti, riprendeva i due, completamente senza vestiti, quasi a mezzo busto. Le mani di Alessandro, poi, erano poggiate sul decolleté della sua fidanzata per coprire le sue grazie. Molti utenti, però, hanno segnalato lo scatto in questione, al punto da richiedere l’intervento dello staff della community.

La reazione di Sophie contro Instagram dopo la censura della foto con Alessandro

Sophie, infatti, dopo poco tempo ha ricevuto la notifica che lei ed Alessandro fossero stati censurati da Instagram. La ragazza si è detta assolutamente sconcertata da questa decisione, in quanto ritiene di non aver pubblicato nessun contenuto così eccessivo. Per tale ragione, la giovane ha voluto condividere con i suoi fan il commento ricevuto dagli amministratori del sito. Al suo interno c’è scritto: “Il contenuto viola le nostre linee guida in materia di adescamento di adulti“. A seguire, poi: “Non consentiamo alle persone di incoraggiare attività sessuali su Instagram“.

La signora Valeria Pasciuti condivide nuovamente l’immagine incriminata

Sia Sophie sia Alessandro si sono detti basiti per la decisione presa da Instagram. Della stessa idea è stata anche la mamma dell’influencer. La signora Valeria Pasciuti, infatti, ha deciso di condividere sul suo profilo Instagram l’immagine in questione aggiungendo anche una pungente didascalia. Nello specifico, la donna ha scritto di reputare vergognoso tutto ciò. Il fatto che un social possa censurare immagini che, di fondo, non mostrano nulla di sconcio è davvero assurdo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.