Don Matteo 13, l’addio di Terence Hill non convince: pubblico in rivolta

Il 21 aprile, su Rai 1, è andata in onda la quarta puntata di Don Matteo 13. Gli spettatori, dopo settimane di attesa, hanno potuto assistere all’addio dell’amato protagonista. La scelta compiuta dagli sceneggiatori, però, non è stata molto apprezzata. Nelle ultime ore, infatti, i social si sono riempiti di polemiche. Il malcontento è nato soprattutto dalla superficialità con cui è stato affrontato un momento tanto importante. L’allontanamento di Terence Hill, a detta di molti, avrebbe dovuto essere l’elemento portante della puntata, al contrario, gli è stato dato pochissimo spazio.

Al momento, non è noto se, nelle prossime puntate, si tornerà sull’argomento o se verrà data priorità solo ai gialli da trattare. Ad ogni modo, l’arrivo di Don Massimo potrebbe essere accompagnato da qualche spiegazione in più.

Terence Hill esce di scena: i fan di Don Matteo furiosi con gli sceneggiatori

Laddio di Terence Hill ha lasciato i fan con l’amaro in bocca. Non è mai facile salutare un protagonista tanto amato. Il pubblico, fin dall’esordio della fiction, ha riposto massima fiducia nel parroco di Spoleto. Considerando ciò che il personaggio ha rappresentato per lo show, in molti, si sarebbero aspettati una trovata più convincente. Già subito dopo la fine della puntata, gli spettatori hanno iniziato a riversarsi sui social per esprimere la loro delusione.

Gli sceneggiatori, infatti, hanno deciso di strutturare l’appuntamento di ieri sera proprio come gli altri. Fino alla fine della serata, non si è affatto alcun accenno alla volontà di Don Matteo di lasciare la città. Solo alla fine, il parroco ha fatto la sua mossa. Questo ha aperto la strada a una serie di interrogativi che, al momento, restano irrisolti.

Il pubblico lasciato senza spiegazione: l’addio di Terence Hill ancora avvolto nel misterio

Così come era stato mostrato nella clip in anteprima, la partenza di Terence Hill in Don Matteo non ha avuto alcuna spiegazione. Nelle ultime scene della puntata, infatti, si vede il parroco salire in una macchina nera con due uomini sconosciuti. Molti spettatori pensano che dietro a tutto ciò ci sia un rapimento, mentre altri sono convinti che si sia trattato di un allontanamento volontario. Ad ogni modo, solo una piccola fetta di pubblico ha dimostrato di apprezzare questo espediente. La mancanza di dettagli non ha fatto altro che surriscaldare gli animi.

Probabilmente, gli sceneggiaotri hanno agito in questo modo per permettere a Don Matteo di tornare in futuro. Non è escluso infatti che Terence Hill possa essere presente in qualche piccola scena. Anche l’attore, per il momento, non ha rilasciato alcuna informazione aggiuntiva. Sul suo profilo Instagram, si è limitato a ringraziare i fan per averlo sostenuto fino a questo momento.

Cosa avverrà nella quinta puntata di Don Matteo? Don Massimo (Raoul Bova) riuscirà a giustificare l’addio del suo predecessore? Oppure non verrà data più importanza alla cosa? Per scoprirlo sarà necessario attendere l’appuntamento di giovedì 28 aprile.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Terence Hill (@terencehillofficial)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.