in ,

Quando cantano Mahmood e Blanco a Eurovision 2022? Anticipazioni

Svelata la data di quando Mahmood e Blanco cantano all’Eurovision Song Contest 2022 in onda su Rai1: ecco le anticipazioni

quando cantano mahmood e blanco Eurovision 2022

La domanda è una sola: quando cantano Mahmood e Blanco all’Eurovision? Le luci del Pala Olimpico di Torino si accenderanno stasera, 10 maggio, con la prima semifinale. I rappresentanti del nostro Paese non si esibiranno oggi con la loro Brividi, il brano vincitore del Festival di Sanremo 2022. L’Italia, insieme a Francia, Germania, Regno Unito e Spagna, fa parte dei Paesi considerati Big Five. Queste nazioni hanno accesso diretto alla finale dell’Eurovision che andrà in onda sabato 14 maggio in prima serata su Rai1.

Nessuna esibizione, quindi, per i due cantanti amati anche all’estero prima dell’ultima puntata. In questa occasione si giocheranno tutto: riusciranno a conquistare la vittoria facendo il bis dopo i Maneskin?

Eurovision, Mahmood e Blanco: le prove fanno il pieno dei consensi

Dopo avervi svelato quando cantano Mahmood e Blanco all’Eurovision 2022, vi diamo conto di quanto sta accadendo a Torino. Dopo una prima prova sottotono, i due cantanti si sono esibiti una seconda volta raccogliendo il pieno dei consensi dei giudici presenti. Le domande dei giornalisti si concentrano molto di più su loro brano Brividi e in particolare sull’amore, e di quale amore cantano nel testo.

In diverse interviste Mahmood (che ha ruttato in conferenza) ha ammesso che è una cosa un po’ complicata, “a volte riguarda la paura di mostrare i miei sentimenti”. In Brividi si parla di sentimento e non di un tipo di amore. Il potere di questa canzone è la libertà.

Mahmood e Blanco favoriti per la vittoria: chi vince Eurovision Song Contest

Questa sera, 10 maggio, andrà in onda la prima semifinale dell’Eurovision 2022 (QUI la scaletta) ma già i bookmaker sono scatenati su chi vincerà la manifestazione internazionale. Secondo i pronostici, sarà una sfida tra Ucraina e Italia sul palco di Torino per aggiundicarsi il titolo di vincitore della 66esima edizione. Poche chance invece per Achille Lauro, rappresentante di San Marino, a differenza di Blanco e Mahmood.