Blanco palpeggiato: la ragazza rischia denuncia per molestia. La vicenda

È diventato virale il video della ragazza che tocca le parti intime di Blanco. Sabato scorso, 21 maggio 2022, si è svolto in piazza Duomo a Milano il Concerto Radio Italia Live. Il vincitore di Sanremo 2022 ha chiuso il grande evento esibendosi alla fine con le sue hit tra la folla, facendo impazzire tutti e in particolare una ragazza che, proprio davanti a lui, ha approfittato del momento per toccargli e palpeggiargli i genitali.

Il gesto è stato ripreso da un utente di TikTok e si è sparso a macchia d’olio sul web. Piovono accuse di molestia nei confronti della spettatrice dell’evento. In particolare, l’autore del video ha scritto: “Grazie alla ragazza che ha messo la mano sul ca**o di Blanco rovinandomi il video”.

Blanco molestato, ragazza gli tocca i genitali: cosa rischia ora

In tanti sui social si stanno confrontando sul video in cui una fan tocca i genitali a Blanco. È molestia? Assolutamente sì. Una fetta di utenti sostiene che il gesto sia stato casuale. Altri, invece, hanno attribuito la colpa a Blanco, solito a cantare vicinissimo alla folla. La ragazza che ha toccato le parti intime di Blanco potrebbe rischiare una denuncia per molestie sessuali. Tutto dipenderà dalla volontà dell’artista, reduce da Eurovision, se agire o meno.

Come si potrebbe risalire all’identità della persona in questione? Al Concerto Radio Italia Live c’erano telecamere ovunque. Alla fine dello scorso anno era accaduto qualcosa di simile a Greta Beccaglia. Un tifoso aveva toccato il sedere alla giornalista sportiva. La Procura di Firenze l’ha condannato.

Blanco: solidarietà dai fan dopo la molestia subita

Sui social il video della ragazza che ha postato lo spezzone dell’esibizione di Blanco in cui subisce il palpeggiamento dei genitali da una fan, è subito diventato virale. Tanti i commenti in sostegno dell’artista, tra chi si dice “schifata” o “basita, da chi reputa il gesto normale o divertente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.