in , ,

Uomini e Donne 2022/2023: Lilli Pugliese tronista dopo rifiuto di Salatino?

Lilli Pigliese non è stata scelta da Luca Salatino. L’ex corteggiatrice potrebbe essere la prossima tronista a settembre: i rumors

Lilli Pugliese uomini e donne

Martedì 31 maggio è andata in onda la scelta di Luca Salatino. Il tronista, dopo una esperienza tormentata nel dating sentimentale di Maria De Filippi, ha scelto Soraia che ha avuto la meglio su Lilli Pugliese. Quest’ultima è scoppiata a piangere e a consolarla ci ha pensato Maria De Filippi.

La conduttrice ha ribadito alla Pugliese che ha ancora tanto tempo davanti a sé per trovare l’amore. Ha sottolineato anche il fatto che l’ex corteggiatrice si sia distinta per il suo essere speciale e forte. Potrebbero essere queste la ragione che portarà la De Filippi ad offrire il trono di Uomini e Donne a Lilli?

Lilli Pugliese tronista a settembre nel dating show dalla De Filippi?

Molti fan di Uomini e Donne la reputano un’ottima candidata: Lilli Pugliese diventa tronista a settembre? Non è escluso che alla non scelta di Luca Salatino possa essere offerto questa possibilità. La 27enne romana, lavoratrice in una pasticceria e aspirante fashion designer, non ha mai fatto mistero di aver voglia di trovare l’uomo della sua vita e di creare una famiglia. In diverse occasioni ha spiegato di essere rimasta colpita da Luca sin dai tempi in cui era uno dei corteggiatori di Roberta Giusti. Ovviamente, oggi, a questo si aggiungerà una grande delusione per non essere stata la scelta. Intanto si mormora sul fatto che ci sia crisi tra Luca e Soraia a pochi giorni usciti dal programma.

Lilli di Uomini e Donne: il drammatico passato dell’ex corteggiatrice

Durante la sua esperienza come corteggiatrice di Luca a Uomini e Donne, Lilli Pugliese si è sbottonata sul suo passato. La sua infanzia non è stata semplice dal momento che, dai 3 ai 18 anni, è stata trasferita varie volte da una casa famiglia ad un’altra. I suoi genitori erano incapaci di prendersi cura di lei e della sorella. Tuttavia, con il tempo è riuscita a perdonare il padre, morto nel 2018.