Conduttori Rai: chi è stato fatto fuori. Fiction e programmi cancellati

C’è chi si prepara alla nuova stagione tv e chi, tra i volti noti del piccolo schermo, farà ferie molto lunghe. Anche quest’anno, con la presentazione dei palinsesti Rai 2022-2023, si fanno notare gli assenti ovvero coloro che non hanno riscosso particolare successo e i cui programmi sono stati cancellati o affidati ad altri. Tra i conduttori ‘trombati’ da mamma Rai sono Bianca Guaccero, Serena Autieri, Luca e Paolo, Alessandro Greco, Giancarlo Magalli e Luisella Costamagna. Come è noto, Detto Fatto è stato chiuso e nel pomeriggio di Rai2 ci sarà altro. Fermi ai box anche chi ha collaborato con la Guaccero, stiamo parlando di Carla Gozzi, Gianpaolo Gambi e Jonathan Kashanian.

Magalli ‘trombato’ dalla Rai: nessun programma per lui per la prossima stagione tv

Non rivedremo Giancarlo Magalli in Rai se non in qualità di ospite: fa parte dei conduttori trombati. Per lui, dopo la fine del suo impegno a I Fatti Vostri (è stato un bene visto che Salvo Sottile e Anna Falchi hanno ottenuto record di ascolti superando a volte anche Rai1) aveva condotto il quiz Una Parola di Troppo. Nella scorsa stagione tv era stato uno dei concorrenti de Il Cantante Mascherato e voce narrante de Il Collegio. Adesso il docu-reality, in vista della partenza a settembre, sta cercando una nuova voce narrante.

Grandi manovre in Rai: Stefano De Martino è la nuova punta di diamante di Rai2 con ben tre programmi affidati. Tra le novità, attesa notevole per Alessia Marcuzzi con Boomerissima e Marcello Sacchetta che debutta come conduttore di Nudi a Prima Vista.

Lino Guanciale, cancellata la serie Noi: è ufficiale

Nessuna conferma per la seconda stagione di Noi: è stata cancellata. La fiction, remake di This is Us, con Lino Guanciale non vedrà più la luce. Gli ascolti tv non hanno sempre premiato la messa in onda nella precedente stagione tv. Rivedremo l’attore, uno dei volti più amati della serialità televisiva, ne il Commissario Ricciardi, La Porta Rossa e Sopravvisuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.