Don Matteo 13, Raoul Bova svela tutto: ritorno clamoroso di Terence Hill?

La stagione 13 di Don Matteo sarà caratterizzata da un cambiamento epocale: l’abbandono di Terence Hill. L’amato parroco di Spoleto verrà sostituito da Don Massimo, interpretato da Raoul Bova. L’attore, in vista del suo ingresso ufficiale nella fiction di Rai 1, ha accettato di rilasciare un’intervista per Tv Sorrisi e Canzoni, nella quale si è concentrato sul suo nuovo ruolo. Senza peli sulla lingua, si è soffermato sulle gioie e sui dolori di questa incredibile avventura.

Raoul Bova accolto con affetto da Terence Hill: l’arrivo sul set di Don Matteo 13

Raoul Bova è stato felicissimo di poter entrare a far parte del cast di Don Matteo 13. Si è trattata di un’esperienza molto diversa rispetto alle precedenti, soprattutto per il ruolo che il suo personaggio ha assunto in una fiction tanto amata. Sostituire Terence Hill, indubbiamente, ha comportato una responsabilità non indifferente, ma lo stesso attore è stato ben felice di dare la sua benedizione. Bova è stato felicissimo di poter incontrare il suo predecessore.

Ha subito provato delle emozioni positive verso di lui, soprattutto per il rispetto che è solito mettere in ogni cosa. Nelle settimane precedenti, si era parlato di un possibile ritorno del parroco di Spoleto. L’interprete di Don Massimo ha rivelato di non sapere nulla a questo proposito. Ad ogni modo, apprezzerebbe molto il verificarsi di questa eventualità.

La complessità di essere Don Massimo: un personaggio tutto da scoprire

Don Massimo ha una personalità completamente diversa rispetto a quella di Don Matteo. Per ammissione di Raoul Bova, quando arriva nella cittadina di Spoleto, ha ancora molto da scoprire. Dovrà scendere a patti con la sua capacità di perdonare e di osservare senza giudicare.

Alcune situazioni lo metteranno in difficoltà, ma sarà costretto a trattenere le proprie reazioni per via dell’abito che porta. L’attore ha rivelato di aver avuto, in parte, le stesse problematiche del suo personaggio. Si è ritrovato, infatti, su un set completamente nuovo. Ha dovuto imparare a padroneggiare un ruolo complesso e a interagire con gli altri membri del cast.

Per fortuna, ha trovato un ambiente davvero positivo. Tutti sono stati pronti a dargli consigli preziosi. È rimasto molto sorpreso dalla totale collaborazione presente durante le riprese. Con Nino Frassica, che nella fiction interpreta il ruolo del Maresciallo Cecchini, è nato un rapporto davvero speciale. Ha trovato in lui un maestro e un amico prezioso.

Quale sarà la reazione del pubblico di Don Matteo? La rivelazione di Raoul Bova

Raoul Bova non sa come reagirà il pubblico di Don Matteo 13. Fin dagli esordi, infatti, gli spettatori sono stati abituati a identificare la fiction con Terence Hill. Forse, il loro approccio sarà simile a quello che ha avuto il Maresciallo Cecchini all’inizio: sospetto e diffidenza.

L’attore di Don Massimo ritiene che anche il suo personaggio, con il tempo, potrà trasformarsi in un vero e proprio punto di riferimento. La sua complessità e i suoi dubbi, infatti, consentiranno alle persone di rispecchiarsi in lui. Si ricorda che la prossima puntata di Don Matteo 13 andrà in onda giovedì 21 aprile su Rai 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.